Malotti e Rivas, dalla Cantera Biancazzurra al Professionismo

09-05-2016 15:08 -

PRATO - Il Settore Giovanile dell´Ac Prato continua a "produrre" talenti. Il fantasista, Manuele Malotti, classe 1997, ed il talentuoso Rigoberto Rivas, classe 1998, hanno infatti debuttato per la prima volta tra i Professionisti nel Campionato di Lega Pro durante la partita contro il Savona, domenica 8 maggio 2016, subentrando nella ripresa rispettivamente ad Alessandro Capello e Gianmarco Gabbianelli.
Ad onor del vero, tuttavia, per il giovane Malotti, non è stato un vero e proprio "battesimo" tra i professionisti, visto che già, proprio nella scorsa stagione aveva giocato da titolare nella gara di Coppa Italia di Lega Pro contro la Spal in trasferta, andando peraltro in rete con un bellissimo gol.
Nella gara contro i liguri, Rigoberto Rivas si è reso pericoloso in diverse azioni, mettendo in apprensione la difesa soprattutto in una splendida accelerazione sulla sinistra dopo aver saltato con dribbling (una delle qualità più in vista del giocatore) gli avversari in progressione, per poi mettere una bellissima palla in mezzo. Manuele Malotti, invece, è stato protagonista sul terzo gol biancazzurro.
Per entrambi dunque, si realizza un sogno cullato fin da piccoli e concretizzato appunto, non solo grazie al grande lavoro che lo Staff delle Giovanili Biancazzurre svolge da tempo, ma anche dalla collaborazione con la Sestese, visto che i due giovani giocatori hanno mossi i primi passi proprio nella società rossoblu.
Malotti e Rivas sono riusciti a centrare l´obiettivo del Professionismo non solo per l´indubbia qualità, ma anche per la dedizione ed il sacrificio che hanno dimostrato nel proprio cammino, lavorando senza mai abbassare la guardia.
Un esempio da seguire quindi anche per gli altri ragazzi che fanno parte della prestigiosa, ormai è davvero il caso di dirlo per i risultati ottenuti, "Cantera Biancazzurra".



Fonte: Nicola Picconi