17 Maggio 2021
News
percorso: Home > News > News

Calamai:"Il Prato ha grandi potenzialità e carattere"

11-12-2020 16:41 - News
Matteo Calamai, a segno domenica ha rilasciato una lunga intervista a Bisenziosette ormai leader dei suoi a prescindere se giochi da regista o da mezzala. «Devo dire che mi sto trovando davvero bene, sia in spogliatoio che in campo - le parole del classe ’91, arrivato in estate dal Rimini - Purtroppo per il momento non possiamo trascorrere tempo libero fra noi compagni di squadra, ma aldilà di questo mi sono inserito molto velocemente. Quindi non mi lamento». Anche perché domenica scorsa è arrivato il primo gol in campionato con indosso la casacca biancazzurra. «E’ stata una bella emozione. Sia perché era tanto che non segnavo, sia perché si è trattata di una rete decisiva. Speriamo di continuare così». A cominciare dalla gara con il Lentigione. «L’abbiamo preparata con grande attenzione durante la settimana - ha sottolineato Calamai - Loro sono un’ottima formazione, sicuramente una delle migliori del nostre girone, per cui massimo rispetto. Ci vorrà una prestazione più brillante rispetto a quella offerta contro il Ghiviborgo. Non abbiamo giocato benissimo, ma nonostante questo siamo riusciti comunque a portare a casa i tre punti. E’ segno che il carattere non ci manca». Quel carattere che è un po’ il segno distintivo di questo Prato. «Assolutamente. Fin dal match con il Fiorenzuola abbiamo fatto capire a tutti di essere un gruppo che è capace di soffrire. Però adesso è arrivato il momento di fare uno step in avanti. Abbiamo potenzialità importanti e bisogna sfruttarle appieno se vogliamo lottare sino all’ultima giornata per il salto di categoria». Che poi è l’obiettivo dichiarato della società laniera. «Ma non sarà semplice. In primis perché è un torneo anomalo per via del Covid-19. E poi non ci dobbiamo scordare delle avversarie. L’Aglianese ad esempio sta andando alla grande, vincendo sempre. Il Fiorenzuola mi ha ben impressionato alla prima giornata. Oltre a queste due ce ne sono anche altre che hanno le carte in regola per restare in alto e contenderci la promozione in C. Credo comunque che sia ancora presto per indicare le squadre favorite: sono state disputate troppe poche partite per poter esprimere giudizi». Un giudizio certamente lo si può già emettere invece sul protocollo prodotto dalla Lega Nazionale Dilettanti riguardo alla disputa delle gare in tempi di emergenza sanitaria. Ebbene, le società potranno ottenere il rinvio di un match solo se verranno riconosciuti almeno quattro casi di positività all’interno della rosa dei giocatori tramite i tamponi rapidi. «Avere un regolamento preciso ci agevola e ci rende tutti più tranquilli – ha concluso Calamai – Da ora in avanti non ci saranno più fraintendimenti di alcun tipo».

Fonte: Bisenzio Sette

web design Studio Activa - info@studioactiva.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio