01 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News

Presentato il nuovo Cda dell´Ac Prato

17-07-2014 17:31 - News
PRATO - La società comunica il nuovo Consiglio d´Amministrazione dell´Associazione Calcio Prato S.p.a:

Cariche e Ruoli


Presidente: Paolo Toccafondi.
Vice Presidente con delega al Marketing: Franco Tocci.
Consigliere Delegato: Donatella Toccafondi.

Sarà composto dal Presidente e Socio di Maggioranza, Paolo Toccafondi, il Vice Presidente e Socio di Minoranza con il 10%, Franco Tocci e dal Consigliere Delegato, Donatella Toccafondi il Cda dell´Associazione Calcio Prato S.p.a.. Il nuovo assetto societario è stato comunicato oggi pomeriggio al Tc Prato con una Conferenza Stampa.

Dichiarazioni Presidente Paolo Toccafondi: "Ho cominciato facendo il raccattapalle da piccolo. Adesso sono passati trentacinque anni. Ho fatto tutti i passaggi all´interno del Prato e ieri, abbiamo formalizzato insieme a mio padre il passaggio di proprietà e di cariche. Lo ringrazio come tifoso per come ha mantenuto questo club, con sacrificio e passione, ma soprattutto come figlio, per gli insegnamenti ricevuti: di vita e di gestione di una società di calcio.
Per me è una grande soddisfazione, perché si può dire che ho percorso tutte le tappe: facendo il raccattapalle, il giocatore, il General Manager ed oggi il Presidente.
Il consiglio sarà formato da me, mia sorella Donatella, e dal nuovo Vice Presidente con delega al Marketing, Franco Tocci che introduco con molta soddisfazione.
Franco, prima di tutto è un amico e va ad arricchire questa nuova squadra molto giovane. Circa due mesi fa ci siamo incontrati ed abbiamo cominciato a mettere giù il piano per una collaborazione. Mi fa particolarmente piacere perché è il primo, spero non l´ultimo, che ha deciso di affiancarsi a noi in questo progetto. Franco Tocci diventerà azionista della società e avrà la responsabilità dello sviluppo del Marketing avvalendosi della preziosa collaborazione di Roberto Angioni che ha curato fino ad oggi con successo questo settore.
Si tratta di un ingresso importante, perché un anno fa, da parte della mia famiglia, c´era stata un´apertura all´imprenditoria cittadina che purtroppo non ha manifestato nessun interesse concreto se non in termini di sponsorizzazione.
Il Prato resterà autonomo ed indipendente nelle proprie scelte, ma avrà un plus tecnico di grande spessore, grazie all´accordo appena siglato con Fc Internazionale. Le possibilità per eventuali nuovi partner rimangano inalterate. Mi auguro che l´ingresso di Franco nel Prato sia lo spunto per altri imprenditori che hanno a cuore le sorti della nostra squadra e che credono nel progetto per entrare come ha fatto lui.
L´unica cosa che ho a cuore da sempre, infatti, è che la società e la squadra continuino ad esistere, cercando di fare i risultati migliori. Tante volte si scambia il fatto di non centrare gli obiettivi sportivi con qualcosa di negativo. Ma non è così. Chi ha l´ònore di gestire la società non può fare il passo più lungo della gamba, per non rischiare di fare la fine di altri club che purtroppo sono falliti.
Un ulteriore obiettivo di questa apertura, è quello di cercare di ridare identità pratese alla società. Per cui, più avanti, studieremo la possibilità di creare anche il trust dei tifosi, già in voga anche in altre nazioni che in questo momento stanno facendo scuola. Questo progetto è promosso ed incentivato anche dalla Lega Pro.
Prato dunque ai pratesi, ma non a chiacchiere. L´obiettivo è di cercare insieme soluzioni che rafforzino la società al fine di poter programmare nel modo migliore il futuro.
Mi auguro che anche i tifosi attraverso la loro presenza allo stadio contribuiscano alla realizzazione del progetto.
Ci sono, infine, anche altre persone che si sono spese e che ringrazio pubblicamente, come Giovanni Carlesi e Alessandro Sanesi promotori del progetto Prato Feels. Con altrettanta soddisfazione ho avuto modo di constatare l´impegno fattivo nella risoluzione delle problematiche legate alla questione stadio da parte del nostro sindaco, Matteo Biffoni che ha veramente a cuore le sorti del Prato, non tanto come sindaco, ma come tifoso, così come anche il consigliere Vannucci.

Dichiarazioni Vice Presidente, Franco Tocci: "In primis le presentazioni. Ho 38 anni, sono di Prato e la mia attività principale è un´azienda che lavora nel settore della telefonia e che si chiama Ambrogio. Ho cominciato all´età di 26 anni con questa esperienza ed insieme al mio socio, siamo riusciti a sviluppare la società. Ho sempre cercato di fare qualcosa per lo sport: prima nelle moto con la squadra di Moto Gp3 Ambrogio Racing: riuscendo proprio la scorsa settimana a conquistare il primo podio in tre anni.
Con Paolo quando ci siamo sentiti ero in vacanza, abbiamo parlato e ci siamo accordati in cinque minuti, quando sono tornato. Ringrazio la famiglia Toccafondi che mi ha dato la possibilità di far parte del progetto e un ringraziamento particolare da pratese va ad Andrea Toccafondi per come negli anni ha curato la società.




Fonte: Nicola Picconi
Documenti allegati
Primo Comunicato Ufficiale Associazione Calcio Prato di giovedì 17 luglio 2014 sul nuovo CDA societario

web design Studio Activa - info@studioactiva.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio