29 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News

Prato al lavoro in vista del Teramo, sabato la seconda gara consecutiva al Lungobisenzio

29-02-2016 17:42 - News
PRATO - Dopo la seconda sconfitta consecutiva, l´ultima al Lungobisenzio nel derby con l´Arezzo per 2-0, il Prato ha ripreso il proprio cammino in vista del prossimo incontro contro il Teramo, che andrà in scena sabato 5 marzo 2016 alle ore 17.30. La gara contro la formazione abruzzese coinciderà con la seconda partita in successione fra le mura amiche. Biancazzurri sempre a quota 24 punti in classifica ed in zona play-out.

Organico: Per quanto riguarda l´organico, il tecnico Alessio De Petrillo dal punto di vista disciplinare dovrà rinunciare al centrocampista, Matteo Cavagna, squalificato, poiché recidivo in ammonizioni.

Allenamenti: - I biancazzurri dopo aver ripreso il proprio lavoro oggi pomeriggio alle ore 15 al Lungobisenzio, proseguiranno gli allenamenti allo stadio sempre alla stessa ora nella seduta di domani. Mercoledì 02 e giovedì 03 mattina, invece, alle ore 11 la squadra si sposterà a Sesto Fiorentino. Infine, l´allenamento di rifinitura, venerdì alle ore 15.30 al Lungobisenzio a porte chiuse.

Il programma settimanale degli allenamenti*

Lunedì 29/02: ore 15 Lungobisenzio.
Martedì 01/03: ore 15 Lungobisenzio.
Mercoledì 02/03: ore 11 Sesto Fiorentino.
Giovedì 03/03: ore 11 Sesto Fiorentino.
Venerdì 04/03: ore 15.30 Lungobisenzio a porte chiuse.

*Orari e luoghi soggetti a possibili variazioni durante la settimana.


Fonte: Nicola Picconi

web design Studio Activa - info@studioactiva.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio